Incontro politico sulla mobilità

Si è tenuto ieri il previsto tavolo politico per affrontare le criticità che riguardano la mobilità per il 2021/2022 con particolare riguardo al tema del vincolo di permanenza quinquennale sulla sede che riguarda tutti gli assunti a tempo indeterminato con decorrenza 1° settembre 2020 oltre ai docenti assunti dalle GMRE 2018 della secondaria a decorrere dal 1° settembre 2019.
La Cisl Scuola ha ribadito la richiesta di applicare il vigente CCNI sulla mobilità sottoscritto il 6 marzo 2019 che già garantisce la continuità didattica prevedendo l’obbligo di permanenza per tre anni sulla sede ottenuta con espressione puntuale delle preferenze.
“L’amministrazione ha ascoltato le nostre posizioni ed ha mostrato molta capacità di ascolto. Siamo fiduciosi perché è importante un intervento in merito al vincolo quinquennale”. Queste le parole della Segretaria Generale della Cisl Scuola, Maddalena Gissi, al termine dell’incontro.

Il tavolo riprenderà nel pomeriggio di oggi.

Condividi

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter

Ti potrebbero interessare anche...

TERZA FASCIA ATA, SCHEDA CISL SCUOLA

In attesa della pubblicazione del Decreto Ministeriale, vi anticipiamo la consueta scheda di lettura elaborata dall’ufficio sindacale Come già comunicato per le vie brevi, le

GPS, SCHEDA CISL SCUOLA

In attesa della pubblicazione dell’Ordinanza Ministeriale, vi anticipiamo la consueta scheda di lettura elaborata dall’ufficio sindacale. Come già comunicato per le vie brevi, le domande