Scuole italiane all’estero: iniziato il confronto sul nuovo contingente 2021/22

Si è svolto il 9 marzo 2021 il primo incontro del confronto fra il Ministero degli Affari Esteri (MAECI) e le organizzazioni sindacali firmatarie del CCNL per la definizione del contingente 2021/2022. Ricordiamo che il contingente di personale è previsto in 674 unità.
Nel corso dell’incontro. Il MAECI ha espresso la volontà di riprendere le attività didattiche nella scuola di Asmara, eventualmente con l’attivazione di un Istituto Professionale, al fine di meglio rispondere alle richieste formative del governo locale. A tal fine è previsto l’accantonamento di 13 posti. La CISL Scuola, pur esprimendo soddisfazione per la dichiarata volontà di riprendere le attività didattiche, ha espresso le preoccupazioni in merito alle tempistiche e ai molteplici fattori politici, sociali e pandemici che potranno influire sulla concreta ripartenza.
La CISL Scuola, inoltre, congiuntamente alle altre organizzazioni sindacali, si è riservata di fornire una più attenta valutazione delle proposte nel corso del prosieguo del confronto, ad oggi fissato per venerdì 12 marzo.

Condividi

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter

Ti potrebbero interessare anche...

UNA TANTUM AL PERSONALE DELLA SCUOLA PER IL 2023

La Ragioneria dello Stato ha pubblicato, sul proprio sito, le tabelle relative alla determinazione dell’elemento accessorio una tantum limitato, per tutto il personale delle Pubbliche

PCTO, BENE TAVOLO MA ACCELERARE CONFRONTO

“Come Cisl abbiamo vivamente apprezzato nell’approccio e nella disponibilità dei Ministeri coinvolti il primo incontro tematico su alternanza scuola lavoro che si è svolto oggi